PRODUZIONE IN DISTRIBUZIONE

Pasolini in forma di rosa

Il Pier Paolo Pasolini delle canzoni, del cinema, del Sole e della Notte.

Quando gli Anni Sessanta saranno perduti come il Mille, e, il mio, sarà uno scheletro senza più neanche nostalgia del mondo, cosa conterà la mia “vita privata”, miseri scheletri senza vita né privata né pubblica, ricattatori, cosa conterà!
Conteranno le mie tenerezze, sarò io, dopo la morte, in primavera, a vincere la scommessa, nella furia del mio amore per l’Acqua Santa al sole.

Pier Paolo Pasolini, da Poesia in forma di rosa

Pasolini
in forma di rosa

di e con
Stefano giaccone

Produttore esecutivo
Il Mutamento

Pin It on Pinterest